La casa nel paese dove fioriscono i limoni. Visita alla Casa di Goethe a Roma

All'inizio di via del Corso, prima di essere inghiottiti dalla movida dello shopping globale, con alle spalle e ancora negli occhi  l'imponenza della Piazza del Popolo, incrocerete questo palazzetto di pochi piani, con alla finestra una bandiera rossa, che sarebbe molto piaciuta all'ospite più illustre di questa dimora: l'autore dei Dolori del giovane Wherter e del Faust, che hanno dato filo da torcere a generazioni di studenti e  appassionato milioni di lettori in tutto il mondo, insomma Johann Wolfgang Goethe. Lo scrittore tedesco abitò in questa casa per due anni, dal 1786 al 1788, durante il suo lungo tour in Italia, in compagnia del pittore Tischbein. La casa era gestita da una coppia di cocchieri romani, che serviva anche i pasti all'insegna della tradizione popolare romana. Qui Goethe potè ammirare le infinite bellezze di Roma, ma anche godere di un tenore di vita ben diverso, anzi assai lontano dai lussi a cui era abituato in Germania, e da cui era probabilmente fuggito per riconciliarsi con l'arte e la scrittura. Lo dimostra quella che sembra essere stata la sua camera da letto, pochi metri quadrati con vista sul corso, oggi ricostruita con semplici disegni alle pareti e dei busti classici.

  

Al suo viaggio alla scoperta del nostro Paese è dedicata la mostra permanente con esposizione di lettere autografe, libri, disegni inediti di Goethe. I disegni sono di mano autodidatta solo perché sappiamo che Goethe preferì la scrittura alle arti grafiche, ma sono davvero notevoli per freschezza del tratto, studio dei colori e soggetti. I ritratti dello scrittore costituiscono una parte rilevante della mostra, ma ovviamente l'attenzione va alla serigrafia che Andy Wharol dedicò a Goethe nel 1982 e alla foto che ritrae l'artista americano in visita alla Casa di Goethe, proprio davanti al ritratto ufficiale dello scrittore, opera di Tischbein.

Al secondo piano del palazzo si trova una biblioteca, in cui sono consultabili preziose prime edizioni delle opere di Goethe, letteratura critica sull'opera e la vita del poeta, sull'epoca goethiana, nonché libri sulla tradizione del viaggio in Italia e testi sulla storia delle idee e sui rapporti culturali tra Italia e Germania.

Inoltre, la Casa di Goethe ospita mostre temporanee sull'arte e la cultura tedesca.

          

http://www.casadigoethe.it/

Via del Corso 18, Roma

Aperta tutti i giorni 10.00-18.00 - Chiuso il lunedì - Ingresso: 5,00 €

Possibilità di visita guidata su prenotazione