Tutankhamon, il giovane faraone conquista Roma

Museo Egizio dell'Accademia d'Egitto, Via Omero 4 - Roma

Fino al 30 ottobre 2016 (data orientativa)

Ingresso gratuito dal lunedì al venerdì h. 10.00 - 17.00

L'Accademia d'Egitto ospita una mostra straordinaria sul corredo funerario del giovane faraone Tutankhamon, con diversi pezzi originali e alcune repliche di notevole fattura. Le opere esposte sono 28, tutte preziosissime, tra queste vogliamo ricordare: la maschera d'oro e pietre preziose con i simboli del cobra e dello sciacallo; i sandali di legno dipinto con le immagini dei nemici d'Egitto, da calpestare letteralmente a ogni passo; il trono dorato in legno e lamina d'oro; una meravigliosa collana di oro, pietre e vetro, tanto pesante da essere dotata di un contrappeso; i bastoni cerimoniali di legno dipinto con le figure dei nemici d'Egitto; il carro da parata; il letto funerario di legno e avorio; la testa in alabastro del faraone; due stratue del faraone, poste all'ingresso della camera funeraria. Notevoli le statue delle divinità: Anubi, il dio sciacallo, trovato a custodia del tesoro del faraone; Horus, il dio con la testa di falco; Sekhmet, la dea leonina.

Estratto dal sito dell'Accademia: "L'importanza della scoperta, forse la più famosa della storia dell'egittologia, risiede, prima di tutto, nel fatto che si tratta di una delle poche sepolture dell'antico Egitto pervenutaci quasi intatta, l'unica di un Sovrano e, conseguentemente, tra tutte quelle note, la più ricca. La scoperta di Howard Carter, il 4 novembre 1922, fu permessa dalle sovvenzioni di Lord Carnarvon."

http://www.accademiaegitto.org/attivita/mostra-su-tutankhamon/