Vieni avanti, Maestro! Rubens a Matelica

Matelica (MC), 28 giugno - 17 settembre 2015

Tardo manierismo fiammingo? Barocco romano ante litteram? O solo Rubens? Il pittore fiammingo Pieter Paul Rubens fu attivo in Europa tra la fine del XVI secolo e la prima metà del XVII secolo. Benedetto dagli uomini e dalle muse, con il suo tratto generoso e carnale, ha lasciato magnifici dipinti in Italia, a cui oggi si aggiunge il tesoro ritrovato di Matelica.

Estratto dal sito dell'evento: "La "Carità del Duca Rodolfo", un quadro dal valore inestimabile, sarà esposto dal 28 giugno al 17 settembre 2015 a Matelica (MC). Alessandro Delpriori, sindaco e storico d'arte, ha ritrovato, a seguito di uno studio della collezione privata della famiglia Frascione, nella propria casa a Firenze, il quadro firmato dal famosissimo pittore Paul Rubens, fiammingo, acquistato dal nonno dell'attuale proprietario.  Senza ombra di dubbio è l'originale, e lo ha anche confermato il Corpus Rubenianum, la fondazione che studia Rubens. Dello stesso erano state perse le tracce dal 1965, anno in cui il capitano E. G. Spencer-Churchill, figlio di Winston Churchill, lo aveva ceduto alla casa d'aste Christie, Manson & Woods di Londra per essere venduto insieme ad altre importanti opere della collezione di famiglia. La tela, di 3,12 metri per 2,20 è appena stata sapientemente restaurata. Con grande orgoglio Matelica, dopo 50 anni, espone per la prima volta al grande pubblico il capolavoro dell'ineguagliabile artista Paul Rubens, raccontando la sua interessantissima storia; iniziando da Filippo V Re di Spagna che lo commissionò, passando per la famiglia Churchill fino ad arrivare all'eccezionale ritrovamento e il successivo restauro".

http://www.rubensospiteamatelica.com/

http://www.treccani.it/enciclopedia/peter-paul-rubens/

http://www.comune.matelica.mc.it/comune/uffici-news.asp?id=4119

Chiesa di Sant'Agostino, Via Umberto I, 11, 62024 - Matelica (Macerata), tel. 0737.84445

Tutti i giorni: 10:00 - 13:00, 16:00 - 19:30; Biglietto intero 4 €